L'arrivo di settembre si fa sentire anche qui a Cremona; con le prime giornate nuvolose e la temperatura che si abbassa di qualche grado. Purtroppo per me e per tutti gli studenti che tra poco devono rimettersi lo zaino in spalla, tra pochi giorni ricominceranno le mattinate passate sui banchi di scuola, i pomeriggi sui libri e i temuti compiti in classe. Però se si inizia la giornata con una brioche calda e fumante magari la mattinata sarà meno drammatica....per questo ho deciso di sperimentare queste briochine profumate e morbide da mangiare appena svegli con una bella tazza di cappuccino, quando ancora non si è ben consapevoli di quello che la giornata ci riserva e quando si è ancora spettinati, con i capelli che sprizzano da ogni parte (almeno per i miei è così).
Con questi buoni dolci da pasticceria mi consolo e mi preparo al rientro a scuola (anche se mancano ancora alcuni giorni).
Brioches:(ricetta presa dal mio libro sul pane)
- 500 g di farina
- 25 g di lievito di birra (io ho provato ad usare le buste di lievito liquido che si possono comprare al supermercato e ho ottenuto ottimi risultati)
- 30 g di latte tiepido
- 1 cucchiaino di zucchero
- 150 g di burro a temperatura ambiente
- 50 g di zucchero
- 4 uova
- 10 g di sale
- 1 uovo per spennellare
- granella di zucchero
Disporre la farina a fontana, nel mezzo sciogliere il lievito di birra con il latte e lo zucchero, mescolando. Lasciare lievitare per 15 minuti. Se usate il lievito liquido aggiungetelo semplicemente all'impasto senza aspettare i quindici minuti. Passato questo tempo spargere il sale sulla farina e aggiungere il burro a dadini, lo zucchero e le uova. Se preferite delle brioche più aromatiche aggiungete la vanillina o la scorza di limone. Lavorare per 10 minuti e formare una palla liscia e morbida. disporla in un contenitore ampio, coprirla e lasciare lievitare per 40 minuti o fino a quando non sarà raddoppiata di volume. Disporre poi l'impasto sul piano di lavoro e formare delle piccole briochine (io ne ho ottenute 14). Foderare una teglia con carta da forno e adagiarvi le brioches. Lasciare lievitare per 20 minuti, spennellare con l'uovo sbattuto e spargere sulla superficie la granella di zucchero. Infornare a 180° per 20-25 minuti. Qui sotto le briochine appena sfornate.


This entry was posted on 9/08/2008 10:11:00 AM and is filed under , . You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

5 commenti:

    Anonimo ha detto...

    ciao Arianna al momento non ti posso lasciare commenti sulle tue ricette xche' ancora non le ho provate , ma voglio farti i miei complimenti x il blog
    ciao anna ... chiedi a tua mamma se vuoi sapere chi sono

    ps: in bocca al lupo x il nuovo anno anche se so che non ne hai bisogno

  1. ... on 11/9/08 10:55 AM  
  2. Anonimo ha detto...

    Ciao Arianna, oltre che brava a giocare a pallavolo scopro che sei anche un'ottima cuoca!!!! Complimenti!!!
    p.s. ho già detto alla tua mamma che quando vuoi fare esperimenti noi al lavoro siamo pronte a farti da "cavia".
    Raffaella.

  3. ... on 23/9/08 1:59 PM  
  4. Ari ha detto...

    Ne terrò conto....appena sperimento qualcosa di nuovo mia mamma lo porterà in ufficio da voi...grazie dei commenti
    Ari

  5. ... on 23/9/08 3:00 PM  
  6. fox ha detto...

    ciao Ari... io la ricetta non l'ho provata... non so nemmeno come preparare la pasta!!! comunque devo dire di aver già assaggiato le tue brioches e sono davvero buone!!!! complimenti anche per il blog!!!! ciao fox

  7. ... on 23/9/08 7:37 PM  
  8. seri ha detto...

    Ciao che belle queste brioche, ti tratti bene al mattino eh:-) brava

  9. ... on 5/8/09 12:08 PM